NAVIGA IL SITO

Stress test

In un video la descrizione degli stress test bancari, le analisi periodiche fatte per valutare la risposta delle istituzioni finanziarie a sviluppi negativi dei mercati

di Mauro Introzzi 23 mag 2013 ore 10:56

Banche osservate speciali dopo che la crisi finanziaria iniziata nel 2008, la peggiore dalla Grande Depressione, ha lasciato numerosi istituti di credito in situazione di grave sotto-capitalizzazione. Di conseguenza è cresciuta l'attenzione per gli stress test bancari, cioè per le analisi periodiche introdotte dalla Federal Reserve, la banca centrale americana, e dall'Autorità Bancaria Europea per valutare la risposta delle istituzioni finanziarie a sviluppi negativi dei mercati.

Lo scopo è quello di individuare i punti deboli del sistema bancario a fronte di situazioni problematiche limite - improbabili ma plausibili - come il rischio di credito, di mercato o di liquidità, per introdurre dei correttivi ed evitare problemi nel caso in cui lo scenario del test dovesse verificarsi nella realtà.

Con il passare degli anni le prove effettuate segnalano uno stato di salute del settore via via migliore: negli Stati Uniti diciassette delle principali 18 banche hanno passato i test, mentre in Europa i problemi maggiori si concentrano tra Spagna, Grecia e Cipro. Promosse invece le cinque maggiori banche italiane.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »