NAVIGA IL SITO

Quantitative Easing

In un video la spiegazione di cos'è il Quantitative Easing, il processo con cui viene creata moneta attraverso l'acquisto di azioni o titoli di Stato

di Mauro Introzzi 5 giu 2013 ore 15:09

Tra le politiche monetarie non convenzionali utilizzate delle banche centrali di tutto il mondo per stimolare le economie nazionali c'è il "quantitative easing", o allentamento monetario.
Si tratta del processo con cui viene creata moneta attraverso l'acquisto di azioni o titoli di Stato, anche tossici, in mano a banche o a privati, con effetti positivi sul bilancio di questi ultimi.

Il nuovo denaro, non necessariamente stampato, viene iniettato elettronicamente nel sistema economico, aumentando così la massa monetaria di base. Di norma, invece, il controllo della base monetaria avviene con la vendita o l'acquisto di titoli governativi, in apposite aste.

Si ricorre all'allentamento monetario quando i tassi d'interesse sono vicini allo zero e l'istituto centrale ha pochi margini di manovra sul costo del denaro. In questo modo l'incentivo alla crescita è reso possibile dall'aumento dell'attività economica - grazie alla maggiore circolazione di liquidità - e all'abbassamento del costo dei prestiti - grazie all'aumento della domanda dei titoli che fa seguito all'acquisto da parte della banca centrale.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »