NAVIGA IL SITO

Ipo

In un video il significato di Ipo, l'offerta pubblica iniziale che porta i titoli di un'azione in borsa

di Mauro Introzzi 19 giu 2013 ore 14:28

Una società privata che intenda quotarsi per la prima volta in borsa offre al pubblico i suoi titoli attraverso un'Offerta pubblica iniziale. L'Ipo viene emessa tanto da società piccole e giovani, in cerca di capitale per espandersi, quanto da grandi società che sbarcano per la prima volta sul mercato regolamentato.

Per le tempistiche dell'approdo in borsa, il miglior prezzo di offerta e la tipologia di rilascio dei titoli, l'emittente è assistito da una società che si occupa della sottoscrizione. Di norma le operazioni hanno inizio con una comunicazione all'autorità che regola il mercato finanziario in ciascun Paese, la Consob in Italia.

L'Ipo può essere un investimento rischioso per la difficoltà nel prevedere l'andamento delle azioni nel primo giorno di negoziazione e in quelli immediatamente successivi. Alla mancanza di dati storici con cui analizzare la società si aggiunge poi il fatto che le offerte pubbliche iniziali riguardano aziende che passano attraverso un periodo transitorio di crescita e sono pertanto oggetto di ulteriore incertezza per quanto riguarda i valori futuri.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Cosa sono (e quali sono) le categorie catastali

Cosa sono (e quali sono) le categorie catastali

Le categorie catastali sono una classificazione degli immobili urbani che indica la destinazione d'uso degli immobili stessi. Ecco cosa e quali sono. E a cosa servono Continua »