NAVIGA IL SITO

Dividendi

In un video la spiegazione di cosa sono i dividendi e come fare per incassarli

di Mauro Introzzi 14 mag 2013 ore 16:05

I dividendi sono quella parte di utile che una società distribuisce agli azionisti, alla fine dell'esercizio contabile, come remunerazione sul capitale investito. La decisione spetta all'assemblea degli azionisti, anche se più spesso viene presa dagli amministratori, una volta che è stato definito il bilancio e dall'ammontare totale degli utili è stata accantonata una riserva legale e una straordinaria destinanata a investimenti o a copertura di perdite o debiti.

Ciascun azionista riceverà il dividendo in rapporto al numero di azioni in suo possesso: questo sarà "normale" se l'azionista si aspetta che nel tempo venga distribuito regolarmente (ogni anno in Italia, ogni trimestre negli Stati Uniti) oppure straordinario se il dividendo non ha una cadenza regolare.

Il periodo compreso tra l'annuncio del pagamento dei dividendi e il momento in cui il pagamento viene effettuato, è detto"ex dividendo". Chi acquista l'azione in questo periodo non ha diritto alla riscossione del dividendo, che spetta invece al possessore delle azioni nel giorno dello stacco.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Cosa sono (e quali sono) le categorie catastali

Cosa sono (e quali sono) le categorie catastali

Le categorie catastali sono una classificazione degli immobili urbani che indica la destinazione d'uso degli immobili stessi. Ecco cosa e quali sono. E a cosa servono Continua »