NAVIGA IL SITO

Si avvicina il momento di investire in Yen? Quali le alternative per gli investitori

di La redazione di Soldionline 4 ago 2006 ore 12:27


mercoledì 4 agosto 2006


Circa quattro mesi fa (nostro report del 22 marzo) segnalavamo cautela nell'investire in obbligazioni denominate in Yen, sottolineando che il differenziale di rendimento con Europa e Stati Uniti era ampio e destinato ad aumentare, impedendo alla valuta giapponese di rivalutarsi nonostante la forte ripresa economica.





              Rispetto a marzo, lo Yen si è in effetti svalutato sia contro Euro che contro USD nonostante il primo (quasi 'storico') rialzo dei tassi di riferimento passati da 0% a 0,25%. Nel frattempo però sia la FED che la BCE hanno progressivamente aumentato i tassi di USA e Europa dello 0,50%.

              Con un circa 5% di svalutazione rispetto a marzo, con la FED che potrebbe annunciare la tanto attesa 'pausa' e la BCE che potrebbe arrestare la fase di rialzo a fine anno (o al più tardi a inizio 2007), le prospettive per la valuta giapponese potrebbero finalmente migliorare.
              Diamo quindi un primo sguardo alle possibilità di investimento del comparto obbligazionario denominato in Yen giapponesi, tenendo sempre presente il punto di vista di un investitore denominato in Euro.


I rendimenti ottenibili sono riportati nella tabella successiva, suddivisa per scadenza dei titoli e per merito di credito dell'emittente, con la colonna di sinistra che mostra i rendimenti dei titoli di stato e quelle più a destra quelli di obbligazioni 'corporate' con rating via via più bassi.


elaborazione WWW.JCASSOCIATI.IT
E' evidente il 'sacrificio' in termini di rendimento che un investitore in Euro è costretto a sopportare; sacrificio che dovrebbe essere compensato (almeno nelle speranze di chi investe in Yen) da una rivalutazione della valuta giapponese.
Andando più nello specifico riproduciamo la tabella precedente, inserendo il differenziale di rendimento (a parità di scadenza e tipologia di emittente) tra titoli in Yen e titoli in Euro.


elaborazione WWW.JCASSOCIATI.IT

Come si può vedere il differenziale di rendimento oscilla tra i 2 e i 3 punti percentuali all'anno; tanto costa puntare sulla rivalutazione dello Yen.
In termini relativi, il 'sacrificio' è minore per i Titoli di Stato a lunga scadenza, mentre è molto elevato per le obbligazioni a breve scadenza.
Investire in obbligazioni con una vita residua di 5 anni o più (dove il sacrificio è minore) sembra però un controsenso; se l'economia giapponese confermerà i tassi di crescita di questi mesi, la valuta avrà buone possibilità di rivalutarsi ma è altrettanto probabile che i tassi di interesse continuino ad alzarsi, di conseguenza i prezzi delle obbligazioni con scadenza medio-lunga potranno scendere anche in modo significativo.

Che fare dunque? Investire in titoli a breve termine con rendimenti molto inferiori a quelli in Euro o optare per obbligazioni più lunghe con il rischio di minus-valenze sui prezzi?
La scelta non semplice ci da anche un segnale di quanto sia importante valutare con attenzione una scelta di investimento di questo tipo; il 'timing' sul livello di cambio è infatti fondamentale per sperare di ottenere rendimenti complessivamente soddisfacenti. Nelle prossime settimane continueremo quindi a seguire con attenzione il cambio Euro/Yen, per cercare di cogliere il momento di entrata più favorevole.

Leggi gli Articoli precedenti sui Bond

Per ulteriori analisi e commenti registrati gratis cliccando qui




JC Investimenti è un servizio di consulenza on-line rivolto a investitori privati e istituzionali realizzato da analisti indipendenti di provata professionalità ed esperienza. I principali obiettivi di JC Investimenti sono:
" fornire analisi e commenti indipendenti sui mercati finanziari, attraverso Report periodici e interpretazioni in tempo reale dei principali avvenimenti economici;
" segnalare corrette strategie di investimento attraverso "Portafogli Consigliati" aggiornati in tempo reale. Per corrette strategie di investimento si intende un insieme di scelte che consentano un'adeguata distribuzione dei rischi e diano la possibilità di ottenere rendimenti superiori alla media del mercato;
" contribuire ad una maggiore consapevolezza degli investitori sulle opportunità, i rischi, gli errori e i casi di disinformazione più frequenti del mondo del risparmio;
" aggiornare gli abbonati sui principali temi normativi, legali e fiscali legati al mondo del risparmio.
Il servizio JC Investimenti non promette rendimenti favolosi ma mette in condizione gli iscritti di effettuare le scelte di investimento con maggiore cognizione di causa, evitando situazioni che potrebbero mettere a rischio la consistenza del proprio patrimonio.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Cos'è e come funziona Inarcassa

Inarcassa è la cassa nazionale di previdenza ed assistenza per ingegneri e architetti che svolgono la loro attività come liberi professionisti e non godono di altra copertura assicurativa

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »