NAVIGA IL SITO

Il rischio del Btp maggio 2031

Sembrano essersi completamente placate le tensioni si titoli di stato italiano, considerando l'andamento dello spread. Oggi analizziamo il Btp con scadenza a maggio 2031

di Redazione Soldionline 5 mar 2014 ore 11:26
Sembrano essersi completamente placate le tensioni si titoli di stato italiano, considerando che ormai da qualche settimana lo spread tra il Btp decennale italiano e il Bund tedesco di pari scadenza è costantemente sotto la soglia psicologica dei 200 punti. Analizziamo con lo strumento di definizione del rischio e del rendimento di MoneyController il BTP con scadenza a maggio 2031.

Segui: QUOTAZIONI BTP TF 6% MAGGIO 2031

La simulazione evidenzia questi risultati:


Risultati dell’analisi

Rendimento atteso

10.62%

Rischio (V.a.R 1 anno)

1.8%

Rischio (Deviazione standard)

7.54%

Rischio (indice di Sharpe)

1.2










Il rendimento atteso annuo è positivo e pari al 10,62%. Ricordiamo che il rendimento atteso esprime una probabilità di rendimento futuro, proiettando i dati del passato.

Il Value at Risk a un anno del titolo in questione è pari all'1,8%. Il VAR esprime la perdita massima che il portafoglio può generare, con una approssimazione del 95%.
Nel grafico seguente i valori a 15 giorni (2,01%), 3 mesi (3,46%) e un anno (1,8%):

var-btp-maggio-2031

La deviazione standard di questi risultati è pari al 7,54%. Ricordiamo che la deviazione standard misura la volatilità: più il dato è elevato, quindi, più il valore dell’asset subirà oscillazioni sia in positivo che in negativo al variare delle condizioni di mercato.

L'Indice di Sharpe è 1,2
. L’indicatore valuta la capacità di un titolo o di un portafoglio di titoli di sovraperformare il rendimento dell’attività priva di rischio.
Ci permette di valutare se è conveniente “accettare il rischio”. In questo caso, essendo positivo, per ogni punto di rischio rappresentato dalla “deviazione standard” avremo un’attesa di rendimento di 1,2 punti in più del rendimento di un BOT a dodici mesi, per prender come riferimento un titolo considerato a rischio zero.

La duration del BTP in questione è pari a 11,48 mentre la duration modificata è:

duration-modificata-btp-maggio-2031

La duration modificata esprime la variazione del valore dei titoli a tasso fisso a seguito di una variazione dei tassi.
Tutte le ultime su: btp
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Come funziona la cedolare secca

Come funziona la cedolare secca

La cedolare secca consiste in un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali che si applica a redditi derivanti dalla locazione di immobili Continua »