NAVIGA IL SITO

Quanto è rischioso il BTP 2022?

Il bond con scadenza a 10 anni è considerato il benchmark per la valutazione del merito creditizio di uno stato. Analizziamo la rischiosità del BTP con scadenza marzo 2022

di Redazione Soldionline 3 mag 2012 ore 11:26

Il bond con scadenza a 10 anni è considerato il benchmark per la valutazione del merito creditizio di uno stato. Non a caso il BTP decennale è confrontato con il Bund tedesco per tastare il polso alla salute dell'economia italiana. Ma quanto è rischioso?
Analizziamo il livello di rischio del BTP con scadenza marzo 2022 con MoneyController.

CONSULTA le quotazioni del BTP 1-MARZO-2022 5%

La simulazione evidenzia questi risultati:


Risultati dell’analisi

Rendimento atteso

2.68%

Rischio (V.a.R 1 anno)

10.04%

Rischio (Deviazione standard)

8.04%

Rischio (indice di Sharpe)

0.05








Il rendimento atteso annuo è pari al 2,68%. Ricordiamo che il rendimento atteso esprime una probabilità di rendimento futuro, proiettando i dati del passato.

Il Value at Risk a un anno del titolo in questione è pari al 10,04%.
Il VAR esprime la perdita massima che il portafoglio può generare, con una approssimazione del 95%.
In tabella seguente i valori a 15 giorni (2,47%), 3 mesi (5,59%) e un anno (10,04%):

var-btp-2022

La deviazione standard di questi risultati è pari a 8,04%. Ricordiamo che la deviazione standard misura la volatilità: più il dato è elevato, quindi, più il valore dell’asset subirà oscillazioni sia in positivo che in negativo al variare delle condizioni di mercato.

PER APPROFONDIMENTI: Investimenti e rischio: deviazione standard e VaR


L'Indice di Sharpe è 0.05. L’indicatore valuta la capacità di un titolo o di un portafoglio di titoli di sovraperformare il rendimento dell’attività priva di rischio.

La duration del BTP in questione è pari a 7,78. La Duration esprime uno spazio temporale, dato dalla media ponderata dei flussi futuri (cedole) associati ad un titolo obbligazionario a tasso fisso o ad un portafoglio da essi costituito

La duration modificata, che indica la variazione del valore dei titoli a tasso fisso a seguito di una variazione dei tassi, è evidenziata nella tabella seguente. Ricordiamo che quanto maggiore sarà il valore in questione, tanto maggiore sarà la perdita di valore del titoli con la crescita dei tassi, viceversa alla discesa dei tassi maggiore sarà la duration, maggiore sarà la crescita del valore dei titoli a reddito fisso presenti nel portafoglio.

duration-modificata-btp-2022

PER APPROFONDIMENTI: Duration e Duration modificata

Tutti gli articoli su: btp Quotazioni: BTP 1MZ22EUR 5%
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Vediamo quali sono le principali scadenze fiscali per il mese di settembre 2019. Tratteremo in particolare quelle che riguardano le persone fisiche. Continua »