NAVIGA IL SITO

Previbank potrà aprire le adezioni alle aziende del Credito

di La redazione di Soldionline 29 giu 2007 ore 13:50 Le news sul tuo Smartphone
Ultime ore per decidere consapevolmente (senza dunque far scattare il meccanismo del “silenzio assenso” che colpirà tutti i lavoratori dipendenti che non si esprimeranno al riguardo) la destinazione dei flussi di Tfr che maturano a partire dal primo gennaio di quest’anno. Intanto con decisione del 22 giugno 2007, la Covip ha concesso a Previbank, unico Fondo preesistente a ricevere tale autorizzazione, di aprire le adesioni a tutte le aziende che applicano il CCNL del Credito, con o senza fondo preesistente, ed a tutti i rispettivi dipendenti. Un via libera importante visto il settore in questione e data l’esclusività dell’autorizzazione. (l.s.) Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.