NAVIGA IL SITO

Obbligazioni CDP, l'offerta chiude in anticipo

di Edoardo Fagnani 13 mar 2015 ore 07:24 Le news sul tuo Smartphone

cassa-depositi-e-prestiti_1La Cassa Depositi e Prestiti ha comunicato di essersi avvalsa della facoltà di aumentare, d’intesa con i Responsabili del Collocamento, il valore nominale complessivo delle obbligazioni CDP fino a un importo complessivo massimo pari a 1,5 miliardi di euro. Di conseguenza, saranno emesse fino a un massimo di 1.500.000 obbligazioni, del valore nominale di 1.000 euro ciascuna.

LEGGI ANCHE: Bond CDP: le caratteristiche dell'obbligazione

Inoltre, CDP e i Responsabili del Collocamento si sono avvalsi congiuntamente della facoltà di anticipare la chiusura del Periodo di Offerta.
Di conseguenza, il termine per sottoscrivere i bond CDP è stato anticipato alla data odierna, 13 marzo 2015, alle ore 17.00. L'operazione del collocamento delle obbligazioni CDP sarebbe dovuta terminare il 27 marzo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cdp bond , cassa depositi prestiti

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

La rottamazione delle cartelle consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo dall’Agenzia delle Entrate e Riscossione senza pagare sanzioni o interessi di mora Continua »