NAVIGA IL SITO

MEF, i risultati del concambio dei Btp e del ccteu del 20 febbraio 2024

di Edoardo Fagnani 20 feb 2024 ore 14:22 Le news sul tuo Smartphone

mef_2Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato i risultati del concambio via sindacato, realizzato tramite il riacquisto dei BTP 15/05/2024, BTP 15/08/2024, BTP 01/09/2024, BTP 15/11/2024 e BTP 01/12/2024 e la contestuale emissione della ventiquattresima tranche del Btp marzo 2032 (cedola dell'1,65%) e dell'undicesima tranche del CCTeu ottobre 2028 per un ammontare complessivo di 3 miliardi di euro.

 

Nel dettaglio, il Btp è stato collocato per un ammontare di 1,965 miliardi di euro a un prezzo di 86,63; il titolo ha ottenuto richieste per 4,05 miliardi di euro, con un rapporto di copertura di 2,06. Del Btp in questione è in circolazione un ammontare di 27,45 miliardi di euro.

Il CCTeu è stato collocato per un ammontare di 1,035 miliardi di euro a un prezzo di 100,35; il titolo ha ottenuto richieste per 3,08 miliardi di euro, con un rapporto di copertura di 2,97. Del titolo in questione è in circolazione un ammontare di 11,62 miliardi di euro. La cedola corrente del CCTeu è pari al 2,502%.

 

Contestualmente il MEF ha riacquistato titoli di stato per un ammontare di circa 2,75 miliardi di euro.

 

Il regolamento dell’operazione è fissato per 22 febbraio 2024.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: asta btp , btp , ccteu