NAVIGA IL SITO

Le obbligazioni corporate offrono ancora il miglior rapporto rischio/rendimento

Lo scenario di breve termine dell’attività globale resta fiacco e le esportazioni asiatiche deboli. Tuttavia, la maggior parte degli indicatori lascia sperare in un miglioramento nel quarto trimestre

di Redazione Soldionline 11 ott 2012 ore 14:33
Articolo a cura di Franz Wenzel, Chief Strategist di AXA IM

Lo scenario di breve termine dell’attività globale resta fiacco e le esportazioni asiatiche deboli. Tuttavia, la maggior parte degli indicatori lascia sperare in un miglioramento nel quarto trimestre.

Le elezioni americane dominano sulle notizie di attualità: mentre l’occupazione è ancora il tallone d’Achille, sembra che l’immobiliare sia in via di miglioramento. Sono calati i rischi sistemici per l’Area Euro, anche se la Spagna è sempre fonte di grande preoccupazione.

Le autorità di politica monetaria continuano a immettere liquidità nell’economia e questo sostiene gli attivi rischiosi. Confermiamo dunque la sovraponderazione sul credito, a scapito della liquidità.

Riguardo al reddito fisso, siamo in questo momento più positivi sui periferici e suggeriamo di allungare la duration verso la parte centrale dei Paesi periferici. Al contrario, suggeriamo di ridurre le posizioni lunghe su Bund e titoli di stato statunitensi, in quanto gli attuali rendimenti lasciano poco spazio a ritorni decenti.

Con riferimento al comparto azionario, prevediamo che le aspettative sugli utili delle società siano riviste al ribasso nei prossimi trimestri. Di conseguenza, in Europa, preferiamo focalizzarci sul mercato tedesco, rispetto alla Francia e alla Gran Bretagna. Restiamo positivi anche sui mercati emergenti asiatici.
Tutte le ultime su: obbligazioni
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.