NAVIGA IL SITO

Il 23 febbraio il MEF collocherà il CTZ (ma non il Btp indicizzato)

di Edoardo Fagnani 18 feb 2021 ore 19:25 Le news sul tuo Smartphone

mef_2Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che martedì 23 febbraio 2021 sarà effettuata un’asta di CTZ con le seguenti caratteristiche:

 

CTZ 24 mesi

  • Tranche: nona
  • Emissione: 28 settembre 2020
  • Scadenza: 28 settembre 2022
  • Codice ISIN: IT0005422487
  • Ammontare nominale dell’emissione: da un minimo di 2 miliardi a un massimo di 2,5 miliardi di euro
  • Importo asta supplementare: 375 milioni di euro.
  • Data di regolamento: 25 febbraio 2021

 

Il meccanismo di collocamento utilizzato per i titoli sarà quello dell'asta marginale con determinazione discrezionale del prezzo di aggiudicazione e della quantità emessa all'interno del predetto intervallo di emissione.

L’ammontare collocato sarà determinato escludendo le offerte formulate a prezzi ritenuti non convenienti sulla base delle condizioni di mercato.

 

Il MEF ha comunicato che l’asta dei Btp indicizzati all'inflazione prevista per lo stesso giorno non avrà luogo in ragione della recente emissione del nuovo benchmark BTP€i a 30 anni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: btp inflazione , asta ctz , ctz

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »