NAVIGA IL SITO

BTP Italia - seconda tranche: le caratteristiche del titolo

Dopo il successo ottenuto nel collocamento di fine marzo, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha deciso di procedere con l'emissione della seconda tranche del BTP Italia

di Edoardo Fagnani 1 giu 2012 ore 11:08
Dopo il successo ottenuto nel collocamento di fine marzo (CONSULTA I RISULTATI), il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha deciso di procedere con l'emissione della seconda tranche del BTP Italia, il titolo di stato indicizzato all'inflazione italiana, con cedole semestrali e durata quadriennale. Il BTP è pensato soprattutto per le esigenze dei risparmiatori e degli investitori retail.
Le caratteristiche del titolo (elencate nella tabella seguente) restano le stesse della prima emissione:

Caratteristiche BTP Italia (seconda emissione)

   
Emittente Ministero dell'Economia e delle Finanze
Rating emittente S&P: BBB+
Moody's: A3
Fitch: A-
Mercato di quotazione MOT
Durata 4 anni (scadenza 2016)
Taglio minimo acquistabile 1.000 euro
Taglio acquistabile multipli di 1.000 euro 
Codice ISIN IT0004821432
Cedola minima (reale) 3,55%
Calcolo della cedola Semestrale, indicizzata all'inflazione italiana
(escluso tabacchi) 
Rivalutazione del capitale Semestrale, in base all'inflazione italiana (escluso tabacchi), applicato al valore nominale acquistato.
Corrisposto unitamente alla cedola 
Rimborso del capitale In un'unica soluzione al valore nomimale
(non rivalutato) anche in caso di deflazione 
Prezzo di emissione  100 (alla pari) 
Modalità di acquisto Tramite la banca dove è detenuto il dossier titoli
(via sportello o via home banking) 
Premio fedeltà 4 per mille lordo per chi acquista il titolo in emissione
e lo detiene fino alla scadenza 
   
Inizio offerta lunedì 4 giugno 2012
Termine offerta giovedì 7 giugno 2012
Fissazione della cedola e dell'ammontare Al termine del periodo di collocamento 
Godimento e regolamento lunedì 11 giugno 2012
Quotazione lunedì 11 giugno 2012
   
Dealers selezionati Banca IMI
BNP Paribas 
Commissioni a carico degli investitori NO 
Commissioni di negoziazione sul MOT Fissate a discrezione delle banche 
Regime fiscale 12,50%

Tutte le ultime su: btp italia
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.