NAVIGA IL SITO

BTP Italia, definite le caratteristiche della terza emissione

di Edoardo Fagnani 12 ott 2012 ore 13:47 Le news sul tuo Smartphone
Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha formalizzto le caratteristiche dell’emissione del BTP Italia - indicizzato all’inflazione italiana - con godimento 22 ottobre 2012 e scadenza 22 ottobre 2016. L’emissione avrà luogo mediante la raccolta di ordini d’acquisto degli investitori sul MOT (il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana) attraverso Monte dei Paschi di Siena Capital Services Banca per le Imprese e UniCredit Bank dal 15 al 18 ottobre 2012. La data di regolamento di tutti gli ordini di acquisto è unica e coincide con quella di godimento.
Il tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito è pari a 2,55%. Il tasso cedolare (reale) annuo definitivo sarà fissato al termine del periodo di raccolta degli ordini e non potrà essere inferiore al tasso cedolare (reale) annuo minimo garantito. Il numero indice dell’inflazione calcolato alla data di godimento e regolamento del titolo è 106,23871.
Il codice ISIN del titolo è IT0004863608.



Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: btp italia