NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Obbligazioni Italia » BTP Italia 2014 - sesta tranche: le caratteristiche

BTP Italia 2014 - sesta tranche: le caratteristiche

Le caratteristiche del BTP Italia sono cambiate rispetto alle precedenti emissioni. In particolare, il Tesoro ha deciso di allungare la durata del titoli

di Edoardo Fagnani 14 apr 2014 ore 10:09

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze continua a puntare forte sul BTP Italia, il titolo di stato indicizzato all'inflazione italiana, con cedole semestrali e durata di sei anni, pensato soprattutto per le esigenze dei risparmiatori e degli investitori retail. Il Tesoro, infatti, dopo il successo delle precedenti emissioni, ha lanciato la sesta tranche del titolo.

LEGGI ANCHE: Il collocamento dei Btp Italia (quinta tranche)

btp_italiaLe caratteristiche del BTP Italia (elencate nella tabella seguente) sono cambiate rispetto alle precedenti emissioni.
In particolare, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha deciso di allungare la durata del titoli, che passa da 4 anni a 6 anni. Inoltre, il Tesoro ha diversificato la tempistica dell'offerta, dedicando tre giorni (dal 14 al 16 aprile, salvo chiusura anticipata) ai risparmiatori individuali, mentre il 17 aprile sarà riservato alle richieste per gli investitori istituzionali.

SEGUI IL COLLOCAMENTO - BTP Italia: la sesta tranche in diretta

TABELLA - LE CARATTERITISCHE DELLA SESTA TRANCHE DEL BTP ITALIA

CARATTERISTICHE BTP ITALIA (sesta emissione)
 
Emittente Repubblica Italiana (Tesoro)
Rating emittente S&P: BBB
Moody's: Baa2
Fitch: BBB+
DBRS: A-
Mercato di quotazione MOT (Borsa Italiana)
Durata 6 anni (23 aprile 2020)
Taglio minimo acquistabile 1.000 euro
Taglio acquistabile Multipli di 1.000 euro
Codice ISIN IT0005012783
Cedola minima (reale) 1,65%
Calcolo della cedola Semestrale, indicizzata all'inflazione italiana (escluso tabacchi)
Rivalutazione del capitale Semestrale, in base all'inflazione italiana (escluso tabacchi), applicato al valore nominale acquistato.
Corrisposto unitamente alla cedola 
Rimborso del capitale In un'unica soluzione al valore nomimale
(non rivalutato) anche in caso di deflazione
Prezzo di emissione 100 (alla pari)
Modalità di acquisto Tramite la banca dove è detenuto il dossier titoli (via sportello o via home banking) oppure tramite gli uffici postali
Premio fedeltà 4 per mille lordo per chi acquista il titolo in emissione e lo detiene fino alla scadenza 
 
Inizio offerta per i risparmiatori individuali lunedì 14 aprile 2014
Ultimo giorno certo di collocamento per i risparmiatori individuali martedì 15 aprile 2014 (il giorno precedente o lo stesso giorno il Tesoro potrà decidere se chiudere in anticipo l'offerta)
Termine offerta per i risparmiatori individuali mercoledì 16 aprile 2014 (salvo chiusura anticipata)
Offerta per gli investitori istituzionali giovedì 17 aprile 2014
Fissazione della cedola e dell'ammontare Al termine del periodo di collocamento per gli investitori istituzionali
Godimento e regolamento mercoledì 23 aprile 2014
Quotazione mercoledì 23 aprile 2014
 
Dealers selezionati Banca IMI
Unicredit
Commissioni a carico degli investitori Nessuna
Commissioni di negoziazione sul MOT Fissate a discrezione delle banche 
Regime fiscale 12,5% come per i titoli di stato



Tutti gli articoli su: btp italia Quotazioni: BTP ITALIA AP20 EUR
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Come si verifica una partita Iva?

Come si verifica una partita Iva?

La partita Iva è un codice numerico rilasciato dall'Agenzia delle Entrate a tutti i soggetti esercitanti un’attività rilevante ai fini della tassazione sul valore aggiunto Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

Dal 16 aprile sul sito della Agenzia delle entrate sarà disponibile il modello 730 precompilato 2018. Può essere una importante semplificazione per che deve fare la dichiarazione dei redditi Continua »