NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Obbligazioni Italia » BTP Italia, il 14 maggio 2018 una nuova tranche: le caratteristiche

BTP Italia, il 14 maggio 2018 una nuova tranche: le caratteristiche

In arrivo la prima emissione del Btp Italia del 2018: si tratta della tredicesima tranche per il titolo indicizzato all’inflazione dedicato ai piccoli risparmiatori

di Edoardo Fagnani 16 mag 2018 ore 17:59

In arrivo la prima emissione del Btp Italia del 2018: si tratta della tredicesima tranche per il titolo indicizzato all’inflazione dedicato ai piccoli risparmiatori.

Il periodo di collocamento sarà compreso tra lunedì 14 maggio e giovedì 17 maggio. La durata della tranche collocata sarà ancora pari a 8 anni.

 

LEGGI ANCHE: I risultati del collocamento della dodicesima tranche del Btp Italia

 

BTP ITALIA: LE CARATTERISTICHE

btpitaliaLa tranche in emissione presenterà le stesse caratteristiche dei precedenti collocamenti: cedole semestrali indicizzate al FOI (Indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, al netto dei tabacchi), a cui si aggiunge il pagamento del recupero dell’inflazione maturata nel semestre (con la previsione di un floor in caso di deflazione) e rimborso unico a scadenza.

Confermanto anche il bonus fedeltà (che sarà corrisposto al momento di rimborso del titolo) per chi acquista all'emissione durante la fase del collocamento e conserverà il titolo fino a scadenza.

Il tasso reale annuo minimo garantito per questa nuova emissione sarà comunicato al pubblico il giorno venerdì 11 maggio 2018.

 

BTP ITALIA: LE FASI DEL COLLOCAMENTO

Il titolo sarà collocato in due fasi distinte.

La prima partirà lunedì 14 maggio e terminerà il 16 maggio (salvo chiusura anticipata al 15 maggio) e sarà riservata ai risparmiatori individuali. La seconda si svolgerà nella sola mattinata del 17 maggio e sarà riservata agli investitori istituzionali.

Il Tesoro ha confermato che ai piccoli risparmiatori non sarà applicato alcun tetto massimo, assicurando la completa soddisfazione degli ordini, come in tutte le precedenti emissioni. Al contrario, per gli istituzionali il collocamento potrebbe prevedere un riparto, nel caso in cui il totale degli ordini ricevuti risulti superiore all’offerta finale stabilita dal Tesoro.

 

HIGHLIGHTS DEL BTP ITALIA

Di seguito le caratteristiche del BTP Italia. 

  •  Durata: 8 anni
  •  Tasso reale annuo minimo garantito
  •  Cedole semestrali calcolate sul capitale rivalutato
  •  Recupero immediato dell'inflazione grazie alla rivalutazione del capitale corrisposta ogni sei mesi
  •  Capitale nominale garantito a scadenza, anche in caso di deflazione
  •  Premio Fedeltà per chi acquista all'emissione nella Prima Fase del collocamento e conserva il titolo fino a scadenza, riservato quindi ai risparmiatori individuali ed altri affini.

 

TABELLA - LE CARATTERISTICHE DELLA TREDICESIMA TRANCHE DEL BTP ITALIA

CARATTERISTICHE BTP ITALIA (tredicesima emissione)
   
Emittente Repubblica Italiana (Tesoro)
Rating emittente S&P: BBB
Moody's: Baa2
Fitch: BBB
DBRS: BBBH
Mercato di quotazione MOT (Borsa Italiana)
Durata 8 anni (21 maggio 2026)
Taglio minimo acquistabile prima fase
1.000 euro
Taglio acquistabile Multipli di 1.000 euro
Taglio minimo acquistabile seconda fase 100.000 euro
Premio fedeltà 4 per mille lordo per chi acquista il titolo in emissione e lo detiene fino alla scadenza 
Codice ISIN IT0005332827 (per la prima fase)
IT0005332835 (per la seconda fase)
Cedola minima (reale) 0,4%
Calcolo della cedola Semestrale, indicizzata all'inflazione italiana (escluso tabacchi)
Rivalutazione del capitale Semestrale, in base all'inflazione italiana (escluso tabacchi), applicato al valore nominale acquistato.
Corrisposto unitamente alla cedola 
Rimborso del capitale In un'unica soluzione al valore nomimale
(non rivalutato) anche in caso di deflazione
Prezzo di emissione 100 (alla pari)
Modalità di acquisto Tramite la banca dove è detenuto il dossier titoli (via sportello o via home banking) oppure tramite gli uffici postali
   
Inizio offerta per i risparmiatori individuali lunedì 14 maggio 2018 - Ore 09.00
Termine offerta per i risparmiatori individuali mercoledì 16 maggio 2018 - Ore 17.30 (il giorno precedente o lo stesso giorno entro le 14.00 il Tesoro potrà decidere se chiudere in anticipo l'offerta)
Offerta per gli investitori istituzionali giovedì 17 maggio 2018 (dalle 9.00 alle 11.00)
Fissazione della cedola e dell'ammontare Al termine del periodo di collocamento per gli investitori istituzionali
Godimento e regolamento lunedì 21 maggio 2018
Quotazione lunedì 21 maggio 2018
   
Dealers e co-dealers Unicredit (dealer)
Monte dei Paschi di Siena Capital Services Banca per le Imprese (dealer)
Banca Sella (co-dealer)
ICCREA Banca (co-dealer)
Commissioni a carico degli investitori Nessuna
Commissioni di negoziazione sul MOT Fissate a discrezione delle banche 
Regime fiscale 12,5% come per i titoli di stato

 

BTP ITALIA, LE PRECEDENTI EMISSIONI

In totale, dopo la prima emissione del marzo 2012, sono stati collocati BTP Italia per oltre 132,7 miliardi di euro, spalmati su quasi 1,4 milioni di contratti.

Decisamente di successo i collocamenti a cavallo della fine del 2013 e l'inizio del 2014. A novembre 2013 furono emessi titoli per un controvalore di 22,27 miliardi, ad aprile 2014 per un controvalore di 20,56 miliardi. Nell'ultima tranche, di novembre 2017, furono piazzati BTP Itala per 7,3 miliardi di euro circa.

Ecco un'infografica con tutti i risultati, elaborata dal ministero dell'economia e delle finanze e pubblicata sul sito del Tesoro:

 

btp-italia-infografica-risultati-2012-2017

Tutti gli articoli su: btp , btp italia Quotazioni: BTP ITALIA MG26 EUR
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

SoldieLavoro

Gig economy: lavoreremo tutti per un algoritmo?

Gig economy: lavoreremo tutti per un algoritmo?

Economia dei lavoretti, ma non solo. La gig economy potrebbe diventare la nuova forma di organizzazione del lavoro per molti. Vediamo di cosa si tratta Continua »

da

ABCRisparmio

Comprare o affittare casa?

Comprare o affittare casa?

Se inserita in un'ottica di gestione patrimoniale, comprare o affittare casa può essere una scelta più difficile di quanto sembri. Uno strumento aiuta a chiarirsi le idee Continua »