NAVIGA IL SITO

BTP indicizzati, sopra l'1% il rendimento del titolo settembre 2026

di Edoardo Fagnani 28 lug 2015 ore 11:27 Le news sul tuo Smartphone

tassi_5La Banca d’Italia ha comunicato che nell’asta di oggi della ventiseiesima tranche dei Btp settembre 2026 indicizzati all’inflazione (Codice ISIN: IT0004735152) sono stati collocati titoli per un ammontare di 705 milioni di euro, mentre la richiesta dei titoli è stata di oltre 1,26 miliardi, pari a un rapporto di copertura (ammontare di titoli richiesti su titoli offerti) di 1,79, in calo rispetto al 2,18 della precedente asta di fine maggio.
Il prezzo di aggiudicazione è stato di 120,83, pari a un rendimento lordo dell’1,11%. Il titolo garantisce una cedola reale del 3,1%.
Nella precedente asta di maggio del Btp indicizzato settembre 2026, erano stati collocati titoli per un ammontare di 467 milioni di euro. Il prezzo di aggiudicazione era stato di 122,56, che equivaleva a un rendimento lordo dello 0,99%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: btp inflazione