NAVIGA IL SITO

Due Btp indicizzati all'inflazione in asta il 24 marzo 2016

di Edoardo Fagnani 21 mar 2016 ore 18:27 Le news sul tuo Smartphone

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che il 24 marzo sarà effettuata un’asta di due BTP indicizzati all’inflazione europea con le seguenti caratteristiche:

ministero-tesoro_1Btp indicizzati settembre 2026
- decorrenza: 15 marzo 2011, trentesima tranche;
- scadenza: 15 settembre 2026;
- tasso di interesse reale: 3,1% annuo, pagabile semestralmente;
- ISIN: IT0004735152.
- importo asta supplementare: 15% dell’importo assegnato.

Btp indicizzati settembre 2041
- decorrenza: 15 settembre 2009, diciottesima tranche;
- scadenza: 15 settembre 2041;
- tasso di interesse reale: 2,55% annuo, pagabile semestralmente;
- ISIN: IT0004545890.
- importo asta supplementare: 15% dell’importo assegnato.

L’ammontare complessivo dei due Btp andrà da un minimo 250 milioni a un massimo di 750 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: btp inflazione