NAVIGA IL SITO

BTP DECENNALE, RENDIMENTO IN ASTA ANCORA SOTTO L'1%!

Il rendimento lordo è sceso allo 0,88%. La domanda del Btp decennale è stata di poco superiore ai 4,08 miliardi, rispetto a un ammontare offerto di 3 miliardi

di Edoardo Fagnani 27 set 2019 ore 12:39

Rimane favorevole il momento per le emissioni dei titoli di stato italiani. Sul Btp decennale il Tesoro è riuscito a spuntare ancora un rendimento inferiore all'1%, allineandosi al saggio garantito dai titoli di pari durata scambiati sul mercato secondario.

 

BTP DECENNALE, I RISULTATI DEL COLLOCAMENTO

btp_4La Banca d’Italia ha comunicato che nell’asta del 27 settembre della terza tranche dei Btp 1° aprile 2030 (cedola dell’1,35% e codice ISIN: IT0005383309) sono stati collocati titoli per un ammontare di 3 miliardi di euro, il massimo della forchetta indicata dal ministero dell’Economia e delle Finanze (2,5-3 miliardi di euro).

Non elevate le richieste: la domanda del Btp decennale è stata di poco superiore ai 4,08 miliardi. Di conseguenza, il tasso di copertura (rapporto tra titoli richiesti e titoli offerti) è stato pari a 1,36, in leggero aumento rispetto all’1,32 dell’asta di fine agosto per il Btp decennale.

 

CONSULTA: QUOTAZIONI BTP

 

BTP DECENNALE, RENDIMENTO SOTTO LO 0,9%

Il rendimento lordo è sceso allo 0,88%, pari a un prezzo di aggiudicazione di 104,76. Secondo le elaborazioni di Assiom Forex il rendimento netto del Btp decennale è pari allo 0,711%.

Nel precedente collocamento di fine agosto del Btp decennale il saggio lordo era stato determinato allo 0,96%, mentre le richieste erano state di poco inferiori ai 5,27 miliardi di euro, in rapporto a un ammontare offerto di 4 miliardi.

Del Btp in questione sono in circolazione titoli per un controvalore di 7 miliardi di euro.

Tutte le ultime su: asta btp , btp
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Come funziona la cedolare secca

Come funziona la cedolare secca

La cedolare secca consiste in un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali che si applica a redditi derivanti dalla locazione di immobili Continua »