NAVIGA IL SITO

Due Btp in asta il 29 settembre 2016

di Edoardo Fagnani 26 set 2016 ore 18:05 Le news sul tuo Smartphone

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che il 1293 settembre 2016 sarà effettuata un’asta di due Btp con le seguenti caratteristiche:

mefBtp 1° novembre 2021
- decorrenza: 3 ottobre 2016, prima tranche;
- scadenza: 1° novembre 2021;
- tasso di interesse annuo lordo: 0,35% (Prima cedola corta con tasso lordo pari a 0,027582% corrispondente ad un periodo di 29 giorni su un semestre di 184 - Scadenza cedole successive: 1° maggio  - 1° novembre di ogni anno);
- Codice ISIN: da attribuire;
- ammontare nominale dell’emissione: da un minimo di 3,5 miliardi a un massimo di 4 miliardi di euro;
- Importo asta supplementare: 1,2 miliardi di euro.

Btp 1° dicembre 2026
- decorrenza: 1° agosto 2016, quinta tranche;
- scadenza: 1° dicembre 2026;
- tasso di interesse annuo lordo: 1,25%;
- Codice ISIN: IT0005210650;
- ammontare nominale dell’emissione: da un minimo di 2 miliardi a un massimo di 2,5 miliardi di euro;
- Importo asta supplementare: 375 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: btp , asta btp Quotazioni: BTP TF 1.25% DC26 EUR
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

730 precompilato 2019: istruzioni per la compilazione

Il modello 730 precompilato 2019 sarà accessibile online dal 16 aprile. Può semplificare molte cose nella compilazione della dichiarazione dei redditi. Continua »