NAVIGA IL SITO

Tre Btp in asta l'11 febbraio 2021

di Edoardo Fagnani 8 feb 2021 ore 19:35 Le news sul tuo Smartphone

btp_4Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato che giovedì 11 febbraio 2021 sarà effettuata l’asta di tre Btp con le seguenti caratteristiche:

 

Btp gennaio 2024

  • Tranche: nona
  • Emissione: 15 luglio 2020
  • Scadenza: 15 gennaio 2024
  • Cedola annuale lorda: 0,0%
  • Codice ISIN: IT0005424251
  • Importo dell’emissione: da un minimo di 2,5 miliardi a un massimo di 3 miliardi di euro
  • Importo asta supplementare: 600 milioni di euro
  • Regolamento sottoscrizioni: 15 febbraio 2021

 

Btp marzo 2028

  • Tranche: terza
  • Emissione: 18 gennaio 2021
  • Scadenza: 15 marzo 2028
  • Cedola annuale lorda : 0,25%
  • Codice ISIN: IT0005433690
  • Importo dell’emissione: da un minimo di 3,5 miliardi a un massimo di 4 miliardi di euro
  • Importo asta supplementare: 800 milioni di euro
  • Regolamento sottoscrizioni: 15 febbraio 2021

 

Btp marzo 2041

  • Tranche: seconda
  • Emissione: 15 settembre 2020
  • Scadenza: 1° marzo 2041
  • Cedola annuale lorda : 1,8%
  • Codice ISIN: IT0005421703
  • Importo dell’emissione: da un minimo di 1,5 miliardi a un massimo di 2 miliardi di euro
  • Importo asta supplementare: 400 milioni di euro
  • Regolamento sottoscrizioni: 15 febbraio 2021
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: btp , asta btp

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »