NAVIGA IL SITO

Asta Bot semestrale (luglio 2019): il rendimento torna negativo

Il rendimento lordo è andato sotto lo 0% a -0,025% sulla base di un prezzo di piazzamento di 100,013. Nell'asta dello scorso mese si attestò allo 0,215%

di Mauro Introzzi 29 gen 2019 ore 11:11

Dopo tanti mesi torna in negativo il rendimento di un BOT semestrale. E' successo nell'asta di questa mattina, grazie a un prezzo di aggiudicazione sopra la pari e a una richiesta sostenuta.

 

BOT SEMESTRALE LUGLIO 2019, I RISULTATI DEL COLLOCAMENTO

La Banca d’Italia ha comunicato che nell’asta di oggi dei BOT con scadenza 31 luglio 2019 (Codice ISIN: IT0005358160) sono stati collocati tutti i titoli offerti dal ministero dell’Economia e delle Finanze (6,5 miliardi di euro l’ammontare complessivo).

 

CONSULTA: QUOTAZIONI BOT

 

COLLOCAMENTO BOT SEMESTRALE LUGLIO2019, RENDIMENTO E TASSO DI COPERTURA

simbolo-percentualeLa domanda è stata molto sostenuta, in quanto i BOT richiesti sono stati pari a oltre 11,8 miliardi di euro, che equivale a un rapporto di copertura (ammontare di titoli richiesti su titoli offerti) di 1,82, in grande crescita rispetto all'1,33 dell’asta di fine dicembre 2018 per il titolo con scadenza giugno 2019.

Il rendimento lordo di aggiudicazione è precipitato sotto lo 0% a -0,025% sulla base di un prezzo di piazzamento di 100,013. Nell'asta dello scorso mese si attestò allo 0,215% con un prezzo di aggiudicazione fissato a 99,894. 

 

BOT SEMESTRALE, I RISULTATI DEL COLLOCAMENTO DI DICEMBRE

Nella precedente asta di dicembre 2018 del BOT semestrale erano stati assegnati titoli per un ammontare di 6,5 miliardi, in rapporto a una domanda di oltre 8,65 miliardi di euro.

Tutte le ultime su: asta bot , bot
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Dimissioni per giusta causa: quando sono possibili e come si danno

Le dimissioni per giusta causa consentono al lavoratore di risolvere immediatamente il rapporto di lavoro. Se ricorre giusta causa, il lavoratore può licenziarsi senza preavviso al datore di lavoro.

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »