NAVIGA IL SITO

BOT semestrale gennaio 2020: il rendimento resta negativo

Il rendimento lordo di aggiudicazione è stato fissato al -0,21%. La domanda è stata discreta, in quanto i BOT richiesti sono stati pari a circa 9,5 miliardi di euro

di Edoardo Fagnani 29 lug 2019 ore 11:50

BOT SEMESTRALE GENNAIO 2020, I RISULTATI DEL COLLOCAMENTO

percentuale2_2La Banca d’Italia ha comunicato che nell’asta di oggi dei BOT con scadenza 31 gennaio 2020 (Codice ISIN: IT0005378796) sono stati collocati tutti i titoli offerti dal ministero dell’Economia e delle Finanze (6,5 miliardi di euro l’ammontare complessivo).

 

CONSULTA: QUOTAZIONI BOT

 

COLLOCAMENTO BOT SEMESTRALE GENNAIO 2020, RENDIMENTO E TASSO DI COPERTURA

La domanda è stata discreta, in quanto i BOT richiesti sono stati pari a circa 9,5 miliardi di euro, che equivale a un rapporto di copertura (ammontare di titoli richiesti su titoli offerti) di 1,46, in leggero aumento rispetto all’1,41 dell’asta di fine giugno.

Il rendimento lordo di aggiudicazione è rimasto negativo e pari al -0,21%, rispetto al -0,063% dell’asta del BOT semestrale dello scorso mese. Il prezzo di aggiudicazione è stato fissato a 100,107.

Secondo le elaborazioni di Assiom Forex, supponendo l’applicazione di commissioni massime, il rendimento composto netto (minimo) del BOT semestrale è pari al -0,209%. Il Tesoro ha ricordato che le commissioni sono azzerate nel caso di rendimento nullo o negativo.

 

BOT SEMESTRALE, I RISULTATI DEL COLLOCAMENTO DI GIUGNO 2019

Nella precedente asta di giugno 2019 del BOT semestrale erano stati assegnati titoli per un ammontare di 6 miliardi, in rapporto a una domanda di circa oltre 8,46 miliardi di euro.

Tutte le ultime su: asta bot , bot Quotazioni: BOT ZC GE20 S EUR
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Il contratto di lavoro a chiamata

Il contratto di lavoro a chiamata consente di svolgere lavoro a intermittenza (job on call, in inglese). Tramite questo contratto, il datore di lavoro può ricorrere a lavoratori per brevi periodi di tempo in cui ha particolari necessità

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »