NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Mercati esteri » Wall Street ripiega dopo i massimi. Brillano i petroliferi

Wall Street ripiega dopo i massimi. Brillano i petroliferi

di Edoardo Fagnani 30 nov 2016 ore 22:18 Le news sul tuo Smartphone

wallstreet2_3Indici nervosi a Wall Street nella seduta odierna. Il Beige Book, che fornisce il periodico aggiornamento della situazione economica negli Stati Uniti due settimane prima della riunione della FED, ha ribadito che l’economia continua a crescere a ritmo modesto.
Il Dow Jones ha registrato un minimo rialzo dello 0,01% a 19.124 punti, dopo aver fissato il nuovo massimo storico di 19.225 punti in avvio di giornata. Chiusura negativa, invece, per l’S&P500 (-0,27% a 2.199 punti, dpo il massimo storico a 2.214 punti). Performance peggiore per il Nasdaq, che ha ceduto l’1,05% a 5.324 punti. Ottima giornata per le aziende attive nel settore petrolifero dopo che la riunione odierna dell’OPEC si è conclusa con l’accordo tra i paesi del cartello per ridurre la produzione di greggio: spiccano i forti rialzi messi a segno da Chesapeake Energy (+9,89% a 7 dollari) e da Maratohn Oil (+21% a 18,09 dollari).
Il prezzo del petrolio è balzato a 49 dollari al barile. L'oro è sceso a 1.175 dollari.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: wall street
da

SoldieLavoro

Gig economy: lavoreremo tutti per un algoritmo?

Gig economy: lavoreremo tutti per un algoritmo?

Economia dei lavoretti, ma non solo. La gig economy potrebbe diventare la nuova forma di organizzazione del lavoro per molti. Vediamo di cosa si tratta Continua »

da

ABCRisparmio

Comprare o affittare casa?

Comprare o affittare casa?

Se inserita in un'ottica di gestione patrimoniale, comprare o affittare casa può essere una scelta più difficile di quanto sembri. Uno strumento aiuta a chiarirsi le idee Continua »