NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Mercati esteri » Wall Street contrastata nel giorno della FED. Balzo di Apple

Wall Street contrastata nel giorno della FED. Balzo di Apple

di Edoardo Fagnani 27 lug 2016 ore 22:12 Le news sul tuo Smartphone

wallstreet4_1Indici senza direzione a Wall Street nella seduta odierna. Come nelle attese, nella riunione odierna la FED non ha modificato i tassi di interesse. La Banca Centrale Statunitense non ha fornito indicazioni puntuali in merito a un eventuale incremento dei tassi di interesse a breve, anche se diversi analisti non escludono un aumento nella prossima riunione di settembre.
Il Dow Jones ha registrato un minimo ribasso dello 0,01% a 18.472 punti. Performance negativa anche per l’S&P500 (-0,12% a 2.167 punti). Il Nasdaq ha terminato la giornata con un rialzo dello 0,6% a 5.140 punti. Riflettori accesi su Apple (+6,58% a 103,03 dollari) e Twitter (-14,6% a 15,76 dollari), dopo la diffusione dei risultati trimestrali.
Il prezzo del petrolio è sceso a 42 dollari al barile. L'oro è balzato a 1.350 dollari.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: wall street
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile Continua »

da

ABCRisparmio

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 spiegata in pochi minuti

Quota 100 è un sistema che consente la possibilità di accedere alla pensione nel momento in cui la somma tra età anagrafica e contributi versati è pari ad almeno 100 Continua »