NAVIGA IL SITO

Volkswagen, parola agli analisti. Addio al dividendo?

Nelle scorse ore il gruppo ha annuciato che nei conti del terzo trimestre accantonerà 6,5 miliardi di euro. E intanto le banche d'affari tagliano rating e target price

di Mauro Introzzi 23 set 2015 ore 11:41

Volkswagen prova a recuperare una piccola parte di quanto perso nelle 2 sedute scorse: il 18% di lunedì e il 20% di ieri. Dai massimi toccati nel mese di marzo (in area 250 euro) il prezzo del titolo si è più che dimezzato, andando a toccare i minimi degli ultimi 4 anni.

Nelle scorse ore il gruppo, che aveva già ammesso di aver progettato un software che manipola le emissioni dei suoi motori diesel, ha annuciato che nei conti del terzo trimestre accantonerà 6,5 miliardi di euro per far fronte alle eventuali multe che le verranno comminate.

INFOGRAFICA: Volkswagen, i modelli finiti sotto accusa

volkswagen2_1Intanto si fanno sentire anche gli analisti.
Quelli di Jp Morgan hanno tagliato il rating a "neutrale" dal precedente "overweight" (sovrappesare), con un trget price tagliato da 253 a 179 euro.

Kepler Cheuvreux ha confermato invece il suo "hold"
(mantenere) ma ha tagliato (è la seconda volta consecutiva in 2 giorni) le attese sugli utili del 2015 e ha portato a 136 euro, dal precedente 185 euro, il suo prezzo obiettivo. Secondo gli analisti della banca il gruppo di Wolfsburg non pagherà alcun dividendo a valere sull'esercizio 2015.

Downgrade netto da parte di Deutsche Bank.
I suoi analisti hanno tagliato il rating a "hold" (mantenere) dal precedente "buy" (acquistare) e dimezzato a 130 euro il target price. Sforbiciate anche le attese sugli utili. La banca tedesca si aspetta presto una decisione sul rimpasto dei vertici amministrativi della società. Per Deutsche Bank le multe che arriveranno saranno salate ma gestibili. Più preoccupanti gli impatti sul business.

Bocciatura sonora anche da Jp Morgan Cazenove,
che ha abbassato la raccoamndazione a "neutrale" da "overweight" (sovrappesare) e il target price da 253 a 179 euro. Secondo il broker Usa manca chiarezza sul potenziale costo totale dei richiami.

I francesi di Société Générale,
infine, consigliano di tenersi alla larga da tutta la borsa tedesca. A livello settoriale il broker ha deciso di rivedere al ribasso tutto il segmento europeo dell'automotive.

Tutte le ultime su: volkswagen
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.