NAVIGA IL SITO

Trump attacca Gm: produca in Usa o maxi-dazi (MF)

di Edoardo Fagnani 4 gen 2017 ore 07:49 Le news sul tuo Smartphone

trump2MF ha ripreso le dichiarazioni di Donald Trump contro General Motors.

Attraverso il suo account Twitter il presidente eletto statunitense ha ventilato la possibilità di imporre elevati dazi su alcune versioni della Chevrolet Cruze prodotte in Messico dal colosso di Detroit, che viene inviato ai concessionari statunitensi senza il pagamento delle tasse. Il quotidiano finanziario ha ricordato che già in campagna elettorale Donald Trump si era apertamente schierato contro le aziende che avevano delocalizzato parte della produzione in Messico.

A questo proposito, le dichiarazioni del presidente eletto statunitense hanno convinto Ford ad annullare un investimento da 1,6 miliardi di dollari in Messico e a destinare 700 milioni per migliorare l’impianto del gruppo nel Michigan.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: donald trump , general motors , ford

Guide Lavoro

L'anticipo del TFR: quanto e quando è possibile chiederlo

Il lavoratore può chiedere al datore di lavoro anche un anticipo del TFR (il Trattamento di Fine Rapporto) mentre ancora sta lavorando per lui. La richiesta deve essere presentata per iscritto

da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »