NAVIGA IL SITO

Time Warner batte le stime e alza l'outlook

di Mauro Introzzi 2 nov 2016 ore 12:44 Le news sul tuo Smartphone

time-warner2Time Warner ha comunicato di aver chiuso il trimestre con un utile pari a 1,47 miliardi di dollari, o 1,86 dollari per azione, in rialzo dagli 1,04 miliardi di dollari, o 1,26 dollari per azione, dello stesso periodo dell'anno precedente. Depurando i conti dalle componenti non ricorrenti l'utile è stato pari a 1,83 dollari per azione, dagli 1,25 dollari di 12 mesi prima e contro attese pari a 1,37 dollari. I ricavi hanno invece registrato un progresso del 9,2% a 7,17 miliardi di dollari, dai 6,98 miliardi attesi dagli analisti.

 

Il gruppo, oggetto di un'offerta d'acquisto da parte di AT&T, ha poi alzato le sue stime sull'intero 2016, che dovrebbe chiudersi con un utile tra i 5,73 e i 5,83 dollari per azione e un utile adjusted tra i 5,45 e i 5,55 dollari per azione, oltre i 5,35-5,45 dollari attesi in precedenza.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: time warner , wall street , trimestrali usa