NAVIGA IL SITO

Tesla, delisting con soldi arabi? (MF)

di Francesca Secci 14 ago 2018 ore 08:35 Le news sul tuo Smartphone

tesla-logoIl quotidiano finanziario riprendere le ultime parole di Elon Musk sul futuro di Tesla. Il manager ha confermato, attraverso i social media, di negoziare col fondo sovrano dell'Arabia Saudita (Pif) per il destiling nella vendita di una partecipazione nella capitale del gruppo delle auto elettriche.

Sembra che la quota partecipativa si aggiri al 5%.

La notizia arriva subito dopo le singolari dichiarazioni di Musk, che su Twitter, prosegue MF, ha affermato la possibilità di delistare Tesla a 420 dollari per azione.

Musk, con riguardo alle numerose polemiche che si sono scatenate in seguito ai suoi tweet, prosegue il giornale, ha così precisato: “Continuo a essere in trattativa con il fondo saudita, ma anche con una serie di altri investitori, cosa che ho sempre pensato di fare, dato che vorrei Tesla  continuasse ad avere un’ampia base di investitori”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: tesla motors