NAVIGA IL SITO

Scandalo Volkswagen, le accuse al governo (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 23 set 2015 ore 06:51 Le news sul tuo Smartphone

volkswagen3Il quotidiano riporta una notizia della testata tedesca Die Welt, secondo la quale il governo tedesco era a conoscenza del "dieselgate", la manipolazione dei controlli dei gas di scarico della Volkswagen negli Usa.
A testimoniarlo la risposta del ministro dei Trasporti tedesco a una interrogazione dei Verdi del 28 luglio scorso in cui il governo sostenne come fosse in corso il lavoro sull’ulteriore sviluppo del quadro normativo comunitario, con l’obiettivo di ridurre le reali emissioni» dei veicoli.
Partito dagli Usa, intanto, lo scandalo ha presto assunto una rilevanza mondiale: in giro per il globo, infatti, sarebbero 11 milioni le auto con a bordo il software per aggirare gli standard sull’inquinamento.
Nel frattempo gli investitori stanno provvedendo da soli a fare i conti con la casa di Wolfsburg: in due giorni la Volkswagen ha perso alla Borsa di Francoforte circa 24 miliardi di capitalizzazione (-19% per le azioni dopo il -18% di lunedì), un terzo rispetto ai circa 76 miliardi di venerdì scorso.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: volkswagen