NAVIGA IL SITO

Perché preferire i mercati europei a quelli Usa

di Redazione Lapenna del Web 21 ago 2020 ore 09:21 Le news sul tuo Smartphone

europa_13

I mercati europei dovrebbero sovraperformare i listini americani. E' questa la view di Alessandro Caviglia, Responsabile Investimenti di Cordusio SIM.

Il rallentamento della pandemia di Covid19 in Europa, dovuto alla gestione efficente della crisi sanitaria, e la ripresa dell'economia nel mese di maggio, farebbe propendere la società di intermediazione mobiliare verso degli investimenti sul mercato europeo piuttosto che su quello americano alle prese con diverse problematiche e nodi da risolvere.

In primis le azioni europee apparirebbero a sconto ripetto ai competitor statunitensi e il Recovery Fund avrebbe garantito un supporto alla crescita duraturo nel tempo, fattore importante da non trascurare nelle scelte. La politica non sarebbe messa in discussione, mentre negli Stati Uniti il timore dell'esito delle elezioni resterebbe nell'aria. Una vittoria dei democratici potrebbe portare al ricalcolo del voto con conseguente incertezza sul futuro ed un aumento della volatilità sui lisitni. Inoltre i titoli value e i ciclici europei avebbero ancora molto terreno da recuperare e si potrebbero considerare una buona opportunità nelle scelte strategiche di portafoglio.

Le preferenze della SIM cadrebbero quindi sull'Europa con "gli asset europei che restano al centro della nostra asset allocation".

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.