NAVIGA IL SITO

PSA (Peugeot, Citroën e DS): il nuovo piano al 2021

di Mauro Introzzi 5 apr 2016 ore 11:33 Le news sul tuo Smartphone

peugeot2Dopo i risultati operativi di 'Back in the Race' il Gruppo Psa rilancia con il nuovo piano 2016-2021 'Push to Pass' che prevede il lancio nei prossimi 5 anni di 26 modelli di auto, di 8 veicoli commerciali e, sul fronte dividendi, un payout ratio del 25% a partire dall'esercizio 2016. Il piano - si legge in una nota - punta a "rispondere alle esigenze di mobilità dei clienti anticipando i cambiamenti negli usi dell'automobile" e "liberare il potenziale dell'azienda".

I nuovi target - da raggiungere "con investimenti in R&D controllati e una gestione rigorosa dei costi di produzione e dei costi fissi' - prevedono un margine operativo corrente medio del 4% per la divisione automobile nel periodo 2016-2018 e un target del 6% nel 2021 e un incremento del 10% del fatturato del Gruppo tra il 2015 e il 2018, puntando a un ulteriore 15% entro il 2021.

Lo sviluppo dei tre marchi del gruppo Psa - Peugeot, Citroën e DS - prevede il lancio entro il 2021 di 26 automobili e 8 veicoli commerciali, tra cui un pick-up da 1 tonnellata, pari a "un nuovo veicolo per regione, per marchio, ogni anno".

Sul fronte 'green' il nuovo piano prevede il lancio di 7 veicoli ibridi e ricaricabili e 4 veicoli elettrici, e la realizzazione del programma di veicoli connessi e a guida autonoma. PSA annuncia anche l'istituzione di una politica di pagamento dei divendi sulla base di un 'payout ratio' del 25% a partire dall'esercizio 2016.

Presentando 'Push to Pass', Carlos Tavares, Presidente del Direttorio, ha sottolineato come "sulla base di fondamentali ritrovati, ci lanceremo in un'offensiva prodotto e tecnologica globale. Adesso siamo più agili e siamo pronti a cambiare paradigma, anticipando i cambiamenti negli utilizzi dell'automobile. Con il piano Push to Pass, assicureremo la crescita organica redditizia di PSA". (Mge/AdnKronos, da adnkronos.com)

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: peugeot , psa