NAVIGA IL SITO

Netflix, i conti del secondo trimestre 2020

di Edoardo Fagnani 17 lug 2020 ore 11:44 Le news sul tuo Smartphone

netflix_2Netflix ha comunicato i risultati del secondo trimestre del 2020, periodo chiuso con ricavi per 6,15 miliardi di dollari, in aumento del 24,9% rispetto ai 4,92 miliardi del corrispondente trimestre dell’esercizio precedente. Nei tre mesi in esame la società ha registrato nuove sottoscrizioni per 10,09 milioni di utenti, in conseguenza al lockdown dovuto all’epidemia da coronavirus; il risultato è stato superiore ai 7,5 milioni indicati dal management e agli 8,21 milioni stimati dagli analisti. Il trimestre si è chiuso con un utile netto di 720 milioni di dollari, più del doppio rispetto ai 270,7 milioni contabilizzati nel secondo trimestre del 2019. Di conseguenza, l’utile per azione è salito da 0,6 dollari a 1,59 dollari. Le stime degli analisti indicavano un utile per azione di 1,82 dollari e ricavi per 6,08 miliardi.

Per il trimestre in corso i vertici di Netflix prevedono un utile per azione di 2,09 dollari e ricavi per 6,33 miliardi, oltre a nuove sottoscrizioni per 2,5 milioni di utenti. Gli analisti stimano ricavi per 6,4 miliardi di dollari e nuovi utenti per 5,4 milioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: netflix , wall street