NAVIGA IL SITO

Mossa di Deutsche Bank: una bad bank per i titoli tossici (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 18 giu 2019 ore 06:51 Le news sul tuo Smartphone

deutsche-bank-logoIl quotidiano scrive che Deutsche Bank, secondo quanto riportato dalla testata britannica Financial Times, starebbe pensando a una bad bank in cui far confluire i suoi asset non performanti in vista di una futura cessione. Il valore di queste attività si aggirerebbe attorno ai 50 miliardi di dollari, l’equivalente del 14% del bilancio di quella che è la prima banca tedesca.

Secondo quanto scrive La Repubblica “con la quarantena di queste attività considerate non strategiche, l’amministratore delegato Christian Sewing chiuderebbe l’era dell’investment banking”. Una discontinuità che sarebbe anche un segnale politico: “alleggerire la banca di quegli asset — si tratterà soprattutto di derivati vecchi, a lunga scadenza — significa anche liberarla da virus potenzialmente tossici che l’hanno sempre fatta apparire come un gigante dai piedi d’argilla”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: deutsche bank
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Scadenze fiscali settembre 2019 per le pesone fisiche

Vediamo quali sono le principali scadenze fiscali per il mese di settembre 2019. Tratteremo in particolare quelle che riguardano le persone fisiche. Continua »