NAVIGA IL SITO

Fondo UE, vaccini e Cina spingono l’azionario europeo

di Redazione Lapenna del Web 5 mag 2021 ore 10:42 Le news sul tuo Smartphone

funzioni-mercati-finanziariAneeka Gupta - a capo della ricerca di WisdomTree - ha segnalato che negli ultimi 12 mesi i mercati azionari europei hanno messo a segno un rally significativo, guadagnando il 39,3%.

Tuttavia, la performance europea è stata nettamente inferiore a quella degli omologhi mondiali, con un -15% rispetto agli Stati Uniti, un -6,4% rispetto al MSCI World Value e 21% in meno del Giappone, nonostante secondo il Citi Economic Surprise Index da novembre 2020 i dati macroeconomici abbiano mostrato una svolta, superando quelli USA. Secondo Aneeka Gupta questo scenario lascia un certo margine per un rally prolungato.

Con la riemersione dalla pandemia, l'esperta ritiene che il mercato europeo costituirà un’opportunità allettante per tre motivi in particolare:

  • la ripresa mondiale favorisce l’economia europea, che dipende fortemente dalle esportazioni
  • l’allentamento delle restrizioni avvantaggerà i titoli azionari europei, sensibili alle variazioni cicliche
  • il fondo UE per la ripresa alimenterà la riscossa del Vecchio Continente.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: mercato azionario