NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Mercati esteri » Maxi multa Bnp: Hollande protesta e scrive a Obama (La Repubblica)

Maxi multa Bnp: Hollande protesta e scrive a Obama (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 5 giu 2014 ore 08:29 Le news sul tuo Smartphone
bnp-paribasLa Repubblica descrive le mosse del mondo politico francese nei confronti della maxi multa che la procura di New York vorrebbe elevare all'istituto transalpino Bnp Paribas, colpevole di aver violato le sanzioni Usa facendo affari, nel periodo tra il 2002 e il 2009, con Iran, Siria, Sudan e Cuba. La Francia minaccia pesanti rappresaglie nell'ambito del negoziato sul nuovo trattato di liberalizzazione degli scambi Usa-Ue. Durissima anche la reazioni del ministro dell'economia e delle finanze Michel Sapin, che ha minacciato reazioni con fermezza per difendere gli interessi fondamentali del paese se la giustizia Usa non tratterà equamente il dossier Bnp Paribas.
La banca potrebbe dover pagare fino a 10 miliardi di dollari mentre Bnp Paribas ha accantonato 1,1 miliardi di dollari. Altre 3 banche, già condannate per violazione dell'embargo, hanno subito multe comprese tra i 619 milioni e gli 1,9 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE - Bnp Paribas: una multa da 10 miliardi? Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: bnp paribas Quotazioni: BNP PARIBAS
da

SoldieLavoro

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Smart working: cos'è e come funziona il lavoro agile

Per legge italiana è il lavoro agile. Per quasi tutti è lavorare da casa. Vediamo cos'è lo smart working, il modo di lavorare che può cambiare la vita Continua »

da

ABCRisparmio

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Come detrarre asilo, scuole e università dal modello 730

Nella dichiarazione dei redditi è possibile detrarre le spese per istruzione. Tra queste ci sono quelle per l'asilo, le scuole e l'università. Continua »