NAVIGA IL SITO

La Grecia apre il contenzioso con la Bce (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 13 mar 2015 ore 07:20 Le news sul tuo Smartphone

grecia_5Il quotidiano scrive che il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis avrebbe attualmente due problemi. Il primo con gli altri 18 colleghi dell’Eurogruppo: con loro deve negoziare un accordo, su numeri e programmi. Il secondo con le istituzioni tecniche che devono occuparsi del caso greco, soprattutto la Banca centrale europea (Bce) ma anche il Fondo monetario internazionale (Fmi). E in questo caso l’impresa è forse ancora più difficile visto che lo spazio di manovra di queste istituzioni è limitato dalle regole entro le quali si devono muovere.
Nel frattempo sale la tensione con il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schäuble, anche a causa di una dichiarazione di quest'ultimo che sarebbe stata tradotta malamente in un "stupidamente ingenuo nel comunicare". In realtà, invece, Schäuble avrebbe detto "che Varoufakis adesso sia improvvisamente ingenuo in materia di comunicazione, sarebbe per me una cosa nuova"
Il governo di Tsipras ha comunque aperto un contenzioso duro con la Bce, accusata di tenere ancora la corda attorno al collo dei greci.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: grecia , bce