NAVIGA IL SITO

Jp Morgan, i numeri del terzo trimestre 2015

di Edoardo Fagnani 14 ott 2015 ore 06:48 Le news sul tuo Smartphone

jpmorgan_1Jp Morgan ha chiuso il terzo trimestre del 2015 con un utile netto di 6,8 miliardi di dollari, in aumento del 22% rispetto ai 5,57 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. Di conseguenza, l’utile per azione è salito da 1,35 dollari a 1,68 dollari. Escludendo le poste straordinarie, l’utile per azione sarebbe stato di 1,32 dollari. Il risultato è stato peggiore delle stime degli analisti, che indicavano un utile per azione di 1,37 dollari. In calo del 6% i ricavi, che sono scesi da 25,15 miliardi a 23,54 miliardi di dollari. Gli analisti stimavano un risultato di 23,69 miliardi.
A fine settembre il Tier 1 common ratio era pari all’11,4%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: jp morgan , trimestrali usa , wall street