NAVIGA IL SITO

Indici Usa in positivo dopo la FED. Brillano Apple e Boeing

di Redazione Soldionline 31 gen 2019 ore 07:27 Le news sul tuo Smartphone

wall-streetIn forte rialzo i principali indici azionari statunitensi dopo le decisioni della FED in materia di politica monetaria: la banca centrale non ha modificato i tassi di interesse e ha precisato che resterà “paziente”, in merito a futuri movimenti dei tassi. Il Dow Jones è salito dell'1,77% a 25.015 punti, mentre l'S&P500 ha guadagnato l'1,55% a 2.681 punti. Performance migliore per il Nasdaq (+2,2% a 7.183 punti).

Spicca il balzo di Apple (+6,83% a 165,25 dollari) in scia alla diffusione dei risultati del primo trimestre del 2018/2019.

Molto bene anche AMD (+20% a 23,37 dollari). Dopo la diffusione dei conti del quarto trimestre 2018 alcune banche d’affari hanno incrementato il prezzo obiettivo sul gruppo dei semiconduttori.

Spicca anche la performance di Boeing (+6,25% a 387,72 dollari). Il colosso aerospaziale ha diffuso la sua trimestrale, in cui ha battuto le attese del consensus su utili e ricavi. Il suo outlook sur il prossimo anno contiene target ben più alti delle stime degli analisti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: wall street

Guide Lavoro

Cos'è e come funziona Inarcassa

Inarcassa è la cassa nazionale di previdenza ed assistenza per ingegneri e architetti che svolgono la loro attività come liberi professionisti e non godono di altra copertura assicurativa

da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »