NAVIGA IL SITO

Indici Usa contrastati. In calo Apple (prima della trimestrale)

di Mauro Introzzi 30 gen 2019 ore 07:28 Le news sul tuo Smartphone

new-york-stock-exchangeSenza direzione i principali indici azionari statunitensi nella seduta di ieri. Il Dow Jones è salito dello 0,21% a 24.580 punti mentre l'S&P500 ha perso lo 0,15% a 2.604 punti. In rosso anche il Nasdaq, che ha lasciato sul terreno lo 0,81% a 7.028 punti.

Tra i principali titoli spicca il +1,94% (a 196,95 dollari) di 3M: il gruppo chimico ha comunicato prima dell'avvio delle contrattazioni di aver chiuso il trimestre scorso con ricavi in flessione a 7,945 miliardi di dollari, oltre i 7,899 miliardi del consensus. Il periodo è andato in archivio con un utile pari a 1,35 miliardi di dollari, o 2,27 dollari per azione, in salita dai 523 milioni di dollari, o 85 centesimi per azione, dello stesso periodo dell'anno precedente. Depurando i conti dalle componenti non ricorrenti l'utile arriva a 2,31 dollari per azione, 3 centesimi in più delle attese. Abbassate le attese sugli utili dell'intero esercizio in corso.

Performance migliore per Pfizer (+3,14%), mentre Apple ha perso l'1,04%, prima della diffusione dei risultati trimestrali.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: wall street

Guide Lavoro

Cosa è il Durc e a chi serve

Il Durc (Documento Unico di Regolarità Contributiva), serve ad attestare la regolarità dei versamenti dovuti a Inps e Inail

da

ABCRisparmio

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

Come funziona la rottamazione delle cartelle e quali debiti riguarda

La rottamazione delle cartelle consente di estinguere i debiti iscritti a ruolo dall’Agenzia delle Entrate e Riscossione senza pagare sanzioni o interessi di mora Continua »