NAVIGA IL SITO

Indici USA in calo di oltre il 2%

di Edoardo Fagnani 26 nov 2021 ore 19:29 Le news sul tuo Smartphone

wall-street_1Seduta decisamente negativa per i principali indici azionari statunitensi in linea con il trend delle principali piazze finanziarie internazionali. Gli operatori temono la nuova variante del Covid-19 proveniente dal Sudafrica.

Il Dow Jones ha subito una flessione del 2,53% a 34.899 punti, mentre l’S&P500 ha chiuso in calo del 2,27% a 4.595 punti. Segno meno anche per il Nasdaq (-2,23% a 15.492 punti).

In forte calo i titoli del settore petrolifero dopo che il prezzo del greggio a New York (contratto con scadenza a gennaio 2022) è sceso sotto i 69 dollari al barile. Chevron ed ExxonMobil hanno perso rispettivamente il 2,29% e il 3,51%.

La nuova variante del Covid-19 ha penalizzato anche Boeing (-5,41%) e American Express (-8,62%), mentre ha fatto volare Moderna (+20,6%) e Pfizer (+6,11%).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: wall street