NAVIGA IL SITO

Indici USA nervosi. Male Tesla Motors

di Edoardo Fagnani 22 dic 2020 ore 07:08 Le news sul tuo Smartphone

wall-street-cartelloI principali indici azionari statunitensi hanno iniziato la settimana con elevata volatilità.

Il Dow Jones ha messo a segno un rialzo dello 0,12% a 30.216 punti, mentre l’S&P500 ha perso lo 0,39% a 3.695 punti. Segno meno anche per il Nasdaq (-0,1% a 12.743 punti).

In forte ribasso per Tesla Motors (-6,59% a 649,86 dollari), nel giorno in cui il titolo della società automobilistica ha debuttato nell’S&P500. Venerdì le azioni Tesla Motors avevano toccato il nuovo massimo storico a 695 dollari, per una capitalizzazione di quasi 660 miliardi.

Intonazione positiva, invece, per i titoli del settore finanziario: Goldman Sachs e Jp Morgan hanno guadagnato rispettivamente il 6,13% e il 3,75%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: wall street