NAVIGA IL SITO

Indici USA contrastati dopo la FED. Brilla General Mills

di Redazione Soldionline 21 mar 2019 ore 07:26 Le news sul tuo Smartphone

borsa-di-new-yorkContrastati i principali indici azionari statunitensi dopo le indicazioni della FED in materia di politica monetaria. Il Dow Jones ha perso lo 0,55% a 25.746 punti mentre l'S&P500 ha lasciato sul terreno lo 0,29% a 2.824 punti. Segno più, invece, per il Nasdaq che ha guadagnato lo 0,07% a 7.729 punti.

Spicca il rialzo di General Mills (+2,22%): il gruppo attivo nel settore alimentare ha terminato il 3° trimestre del 2018/2019 con un utile per azione adjusted di 0,83 dollari, superando abbondantemente gli 0,69 dollari stimati dagli analisti. Nel periodo in esame i ricavi di General Mills sono cresciuti dell’8% a 4,2 miliardi di dollari, lo stesso ammontare previsto dagli analisti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: wall street

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come possono essere ritirare le vincite al Superenalotto? I premi Possono essere riscossi presentando la ricevuta originale e integra della schedina vincente giocata Continua »