NAVIGA IL SITO

Il gruppo Peugeot apre ai cinesi. Dongfeng al 14% per 1,5 miliardi (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 21 gen 2014 ore 08:05 Le news sul tuo Smartphone
La Repubblica scrive che il consiglio di sorveglianza del gruppo Psa-Peugeot Citroen ha dato il suo via libera ai progetti di ricapitalizzazione della casa automobilistica transalpina, con l'ingresso dello stato francese e dei cinesi di Dongfeng nel capitale con una medesima quota pari al 14% a testa. Nel frattempo si sta consumando una frattura tra i membri della famiglia Peugeot: bisognerà capire se rimarranno azionisti o meno. Secondo le ultime ipotesi l'aumento di capitale da 3 miliardi di euro farebbe scendere la quota dei Peugeot al 14% dall'attuale 25,4%.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: peugeot