NAVIGA IL SITO

BNP Paribas penalizzata dai costi straordinari. Dividendo confermato

di Edoardo Fagnani 5 feb 2015 ore 07:39 Le news sul tuo Smartphone

bnp-paribasBNP Paribas ha chiuso il 2014 con un utile netto di 157 milioni di euro, risultato che si confronta i 4,82 miliardi ottenuti nell’esercizio precedente, in conseguenza a voci di costo straordinarie per 7,4 miliardi. Escludendo queste voci, BNP Paribas avrebbe chiuso il 2014 con un utile netto di circa 7,05 miliardi di euro. In aumento, invece, i proventi operativi, che sono saliti da 38,41 miliardi a 39,17 miliardi di euro (+2%).
A fine 2014 il Common equity Tier 1 sulla base dei parametri di Basilea3, era pari al 10,3%, lo stesso valore di inizio anno, mentre le riserve immediatamente disponibili erano pari a 291 miliardi di euro.

L’istituto ha segnalato che nel biennio 2015/2016 il 20% dell’utile realizzato sarà destinato a finanziare la crescita organica dell’istituto.

Il management ha proposto di distribuire un dividendo di 1,5 euro per azione, lo stesso ammontare della cedola dello scorso anno. La cedola sarà pagata in contanti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bnp paribas , trimestrali europa