NAVIGA IL SITO

Azionario, qualche indicazione sul 2024

di Redazione Lapenna del Web 27 nov 2023 ore 10:28 Le news sul tuo Smartphone

funzioni-mercati-finanziariAntonio Sidoti - Head of Southern Europe Sales di WisdomTree - sostiene che il 2023 è stato un anno difficile per gli stock picker, con l'economia statunitense che ha sfidato tutte le previsioni. Secondo l'esperto, sebbene le prospettive sugli utili futuri in Cina si indeboliscono, gli eventuali tagli dei tassi d'interesse potrebbero sostenere i multipli azionari, mentre in Europa, data la maggior probabilità di una lieve recessione, è meglio adottare un approccio più cauto.

"Negli Stati Uniti privilegiamo i titoli value e a dividendo" scrive Antonio Sidoti, che invece, per quanto riguarda la Cina, vede le opportunità nel settore tecnologico e della sanità. Per quanto riguarda l'Europa, a causa dei venti contrari all'industria manifatturiera che gravano sul Vecchio Continente, l'esperto prevede una crescita debole nell'Eurozona da qui a fine 2023, il che potrebbe favorire un orientamento verso i titoli difensivi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.