NAVIGA IL SITO

Apple, Morgan Stanley taglia il target price

di Mauro Introzzi 2 nov 2018 ore 12:42 Le news sul tuo Smartphone

apple-store_2L'analista Katy Huberty di Morgan Stanley ha deciso di abbassare da 247 a 226 dollari il target price della banca d'affari Usa su Apple. Il rating sul colosso di Cupertino rimane "overweight" (sovrappesare).

Il gruppo della mela morsicata ha diffuso ieri a mercati chiusi i conti del quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2017-2018, in cui ha registrato un fatturato pari a 62,9 miliardi, in crescita rispetto ai 52,58 miliardi di 12 mesi prima e oltre le attese pari a 61,46 miliardi. L'utile si è attestato a 14,1 miliardi di dollari, o 2,91 dollari per azione, in salita dai 10,7 miliardi, o 2,07 dollari per azione, dello stesso periodo dell'esercizio precedente e contro attese pari a 2,78 dollari per azione.

Poco brillanti, rispetto alle attese degli addetti ai lavori, le stime sul trimestre in corso: la società di Tim Cook pensa di registrare ricavi tra gli 89 e i 93 miliardi mentre il consensus punta a un giro d'affari di 92,9 miliardi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: apple , morgan stanley
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »