NAVIGA IL SITO

Il titolo sotto la lente: Daimler

La tedesca Daimler ha un discreto potenziale di rivalutazione potendo contare sulla ripresa del mercato europeo dell'auto e su multipli contenuti rispetto ai comparables

di Redazione Soldionline 28 feb 2014 ore 11:57

A cura di evaluation.it

Daimler ha un discreto potenziale di rivalutazione potendo contare sulla ripresa del mercato europeo dell'auto e su multipli contenuti rispetto ai comparables.

DAIMLER: PROFILO SOCIETARIO
Daimler AG è una società con sede in Germania, che sviluppa, produce e distribuisce una gamma di prodotti automobilistici, principalmente autovetture, camion, furgoni e autobus. Inoltre fornisce servizi finanziari e relativi alle sue attività automobilistiche. Daimler in cinque segmenti: Mercedes-Benz Cars, Daimler Trucks, Mercedes-Benz Vans, Daimler Buses e Daimler Financial Services, che comprende una gamma di servizi finanziari automobilistici compreso il finanziamento, leasing, l'assicurazione e gestione della flotta. La società offre i propri prodotti e servizi con marchi come Mercedes-Benz, smart, Maybach, Fuso, Western Star, Setra, Mercedes-Benz Bank e Mercedes-Benz Financial, tra gli altri. L'azienda ha stabilimenti di produzione in tutto il mondo e distribuisce i suoi prodotti automotive e servizi finanziari correlati attraverso la propria rete di vendita di centri di vendita e di servizio in Germania, filiali di vendita estere e tramite terzi.

dati-daimler

ANALISI TITOLO DAIMLER

titolo-daimler

Le azioni Daimler fanno parte del paniere Dax 30 e rientrano nell'indice EuroStoxx 50.
Daimler mostra una rischiosità superiore alla media del mercato (beta maggiore di 1) indice della ciclicità del business legato all'andamento del ciclo economico.
Negli ultimi 3 anni il titolo Daimler ha registrato una performance positiva (+39,2%) rispetto al +6,2% dell'indice EuroStoxx 50: il titolo ha seguito piuttosto da vicino l'indice fino a giugno 2013, successivamente ha sovraperformato crescendo di oltre il 50% in meno di un anno.

DAIMLER: DATI FINANZIARI

 

2011

var %

2012

var %

2013

Totale Ricavi

106.540,00

7,28

114.297,00

3,22

117.982,00

Margine Operativo Lordo

12.265,00

-0,59

12.193,00

-0,08

12.183,00

Ebitda margin

11,51

----

10,67

----

10,33

Risultato Operativo

8.690,00

-6,49

8.126,00

-3,83

7.815,00

Ebit Margin

8,16

----

7,11

----

6,62

Risultato Ante Imposte

8.449,00

-8,65

7.718,00

31,37

10.139,00

Ebt Margin

7,93

----

6,75

----

8,59

Risultato Netto

6.029,00

7,73

6.495,00

34,26

8.720,00

E-Margin

5,66

----

5,68

----

7,39

PFN (Cassa)

50.679,00

16,40

58.992,00

1,07

59.622,00

Patrimonio Netto

41.337,00

10,10

45.510,00

-4,72

43.363,00

Capitale Investito

95.200,00

12,96

107.537,00

4,94

112.854,00

ROE

14,58

----

14,27

----

20,11

ROI

9,44

----

7,78

----

7,59

 

DAIMLER: DATI DI BILANCIO
Nel triennio 2011-2013 Daimler ha mostrato una crescita del fatturato del 10,7% mentre il margine operativo lordo è passato da 12265 a 12183 milioni di Euro (-0,7%) in presenza di una diminuzione dei margini di 1,2 punti percentuali; il risultato operativo è sceso del 10,1% a 7815 milioni di Euro mentre l'utile netto è salito di oltre il 40% a quota 8720 milioni grazie al contributo crescente dei proventi da partecipazioni (in buona parte non ricorrenti). La redditività è risultata in crescita a livello di ROE (+5,5 punti al 20,1%) mentre il ROI è sceso di 1,8 punti al 7,6%. In crescita il rapporto debt to equity, passato da 1,23 a 1,37.

COMPARABILI DI DAIMLER

Azienda

P/E

P/BV

Dividend Yield %

Daimler

10,50

1,68

3,35%

Volkswagen

4,16

1,16

1,80%

BMW

10,97

1,85

2,93%

Fiat

27,42

1,05

0%


Commento: tra le società europee operanti nel settore automobilistico Daimler è nella media sulla base del rapporto Price/Earnings (Prezzo Utili) mentre si posizione nella fascia alta per quanto riguarda il Price/Book Value (Prezzo/Valore Contabile). Buono il dividendo superiore al 3% ed il più elevato tra le aziende incluse nel campione.

DAIMLER: PUNTI DI FORZA E DEBOLEZZA
Opportunità: generalizzata ripresa del mercato dell'auto in Europa, dove viene realizzata la maggior quota di ricavi
Rischi: rallentamento dei mercati emergenti (che rappresentano oltre il 20% dei ricavi) e debolezza del dollaro nei confronti dell'Euro (quasi il 30% dei ricavi nel Nord America)

DAIMLER: LA VALUTAZIONE
Nell'applicazione del metodo dei flussi di cassa scontati e dell'Economic Value Added si sono ipotizzati:
- una crescita dei ricavi del 5,5% nel 2014 che diminuisce fino al 3% di lungo periodo;
- margini sulle vendite in crescita dal 10,5% nel 2014 all'11% del 2016 e seguenti;
- una redditività operativa (ROI) di lungo periodo dell'8%
Infine si prevede un tax rate al 30% ed un payout in progressiva crescita al 50%.
I risultati del modello convergono su un valore per azione di circa 73,9 Euro che tende a crescere (ridursi) di 6,5 Euro per ogni mezzo punto in più (in meno) del margine sulle vendite come mostrato nella figura seguente.

Tutte le ultime su: titolo settimana , daimler
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

Lotteria degli scontrini: come si partecipa (e si vince)

La lotteria degli scontrini è una delle manovre che secondo l’attuale esecutivo dovrebbe favorire il riemergere di una certa parte di sommerso. Vediamo cos’è e come funziona Continua »