NAVIGA IL SITO

Alphabet (Google) e Intel in corsa in after hours dopo le trimestrali

di Mauro Introzzi 26 lug 2019 ore 10:00 Le news sul tuo Smartphone

usa-dollari_1Trimestrali positive per i big tech USA Alphabet (la holding di Google) e Intel, a giudicare dalle loro performance in after hours (le contrattazioni successive alla seduta ufficiale diurna).

La prima ha registrato negli scambi serali un balzo dell'8% dopo aver detto di aver chiuso il secondo trimestre dell'anno con un utile di 9,95 miliardi di dollari, o 14,21 dollari per azione, contro i 4,54 dollari per azione di 12 mesi prima. I ricavi sono stati pari a 38,94 miliardi di dollari, in salita del 19% anno su anno. Battute le attese (11,1 dollari per azione di utili e 38,15 miliardi di dollari di ricavi).

Intel ha guadagnato in after hours circa il 5%. E ha chiuso lo scorso trimestre con utili pari a 4,18 miliardi di dollari, o 92 centesimi per azione, contro i 5,01 miliardi, o 1,05 dollari, dello stesso periodo del 2018. Gli utili adjusted sono stati pari a 1,06 dollari per azione. I ricavi sono scesi a 16,51 miliardi dai 16,96 miliardi dello stesso periodo dell'anno precedente. Gli analisti prevedevano utili per 89 centesimi per azione e un giro d'affari di 15,68 miliardi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: wall street , trimestrali usa

Guide Lavoro

Fattura elettronica, chi ha l'obbligo di emetterla e come deve adempiervi

La fattura elettronica è il documento fiscale telematico che deve essere emesso per la cessione di un bene o la prestazione di un servizio. Tutto quello da sapere

da

ABCRisparmio

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Bonus bebè 2020: come fare domanda, requisiti e importi

Dal 2020 possono usufruire dell’assegno mensile di sostentamento, meglio noto come “Bonus Bebè”, tutte le famiglie senza limiti reddituali Continua »