NAVIGA IL SITO

Usa, vendite case nuove: +4,6% in febbraio

di Marco Delugan 26 mar 2013 ore 17:22 Le news sul tuo Smartphone
Le vendite di case nuove sono diminuite del 4,6% in febbraio, la flessione maggiore degli ultimi due anni. Lo ha comunicato oggi il Dipartimento del Commercio. Il livello annualizzato è così sceso a 411mila dai 431mila di gennaio. Le attese degli analisti erano per una flessione minore, a 417mila. Rispetto allo stesso mese del 2012, le vendite sono aumentate del 12,3%.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: macroeconomia usa , vendite case nuove